Puoi fidarti di una persona che riesce a vedere queste tre cose in te: il dolore dietro il tuo sorriso, l’amore dietro la tua rabbia e un motivo dietro il tuo silenzio.

I nostri veri nemici sono i veleni mentali: l’ignoranza, l’odio, il desiderio, la gelosia, l’orgoglio. Sono gli unici capaci di distruggere la nostra felicità.

Provaci. Il dolore è temporaneo, il rimpianto è per sempre.

Non mi sono mai pentita del bene che ho fatto a persone che si sono allontanate. Molte non hanno capito, altre hanno dimenticato e alcune hanno approfittato della mia bontà. Ma io continuo a mettere il cuore in tutto quello che faccio, perché so che prima o poi la vita restituisce tutto a tutti.

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice arte di vivere insieme come fratelli.
Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento.

Non essere prigioniero del tuo passato. È stata una lezione non una condanna.

La saggezza è la capacità di passare oltre. Oltre le provocazioni, oltre la cattiveria, oltre la maleducazione.

Impara a cavartela da solo, che quando sarai al buio giocheranno tutti a nascondino.

Ciascuno di noi è portatore di punti di vista. Non di verità.
Soltanto i più forti fanno i conti con la solitudine, gli altri la riempiono con chiunque.

La vera maturità sta nel tacere, sorridere, girare le spalle e cambiare strada. Perché dove l’ignoranza parla, l’intelligenza tace.

C’è un valore che non bisogna mai perdere per nessuna ragione al mondo. Si chiama dignità.

I treni che cambiano la vita esistono. Ma non si aspettano, si guidano.

Ho domandato al tempo: “Qual è la soluzione?” Mi ha risposto: “Lasciami passare!”
Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina.

La vita è come un pianoforte: i tasti bianchi sono i giorni felici e quelli neri i giorni tristi. Ricordati solo che servono entrambi per fare della bella musica.

Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo.

Non aspettare di essere felice per sorridere. Sorridi per essere felice.

Lasciate andare chi non ha voglia di restare. Capirete che, di una presenza assente, è meglio liberarsene che elemosinarne le attenzioni.
Qualsiasi cosa desideri donala tu per primo.

Quando qualcuno ti fa un torto sii paziente, verrà il giorno in cui ognuno dovrà pagare il conto. Ognuno raccoglie quello che semina. Chi semina spine deve ricordarsi di non camminare mai scalzo.

La vera forza è non avere niente da nascondere.

L’attenzione a non ferire è la più bella forma di rispetto.

Pagine: 1 2 3

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.